Quanto ne sai?

Rinite sì, ma non allergica: la rinite vasomotoria

Rinite vasomotoria: non tutte le riniti sono scatenate da allergeni

La rinite vasomotoria è una rinite non allergica, caratterizzata da un’infiammazione cronica della mucosa nasale associata a fattori immunologici, neurologici ed endocrinologici.

In parole semplici la rinite vasomotoria è un’alterata reattività della mucosa del naso a stimoli esterni che non contengono allergeni. Fattori ambientali come sbalzi di temperatura, una forte umidità, lo stress o anche l’assunzione di alcol o cibi piccanti può scatenare un attacco di rinite vasomotoria simile a quello della rinite allergica, con naso chiuso, che cola e starnuti. Anche le alterazioni ormonali come in gravidanza o durante la pubertà possono dare origine alla rinite vasomotoria.

Come si sviluppa la rinite vasomotoria?

Non si conosce il meccanismo che porta a sviluppare la rinite vasomotoria, ma con qualche semplice trattamento come lavaggi nasali o antistaminici orali e cortisonici topici nasali, è possibile dare un po’ di sollievo a questo naso un po’ sensibile.

IT-NON-110695